Por favor, para poder utilizar la aplicación, habilitar la secuencia de comandos en el explorador.

ETÀ DELLE PIANTE » dott. Raffaele Starace, agronomo

Ci sedemmo dalla parte del torto… …visto che tutti gli altri posti, erano occupati!



determinazione età delle piante

con metodo non invasivo

 

Strumentazione tecnica in possesso ed utilizzata dallo stUdio:

- Taladro de Pressler (Succhiello di Pressler) CLICCA

- Microscopio a fotocamera con registrazione di scansione clicca

 

Costo indicativo perizia di stima per valutazione età delle piante € 500,00*

(*) oltre la prima pianta => 50 €/pianta

 

 

Come si effettua la determinazione dell’età

La dendrocronologia è un sistema che permette di studiare l'accrescimento delle piante arboree nel tempo, le modalità con cui questo avviene ed i fattori che lo influenzano; ogni anno si formano nel fusto degli anelli di accrescimento (1 per ogni anno).

Per determinare l’età della pianta, in teoria, sarebbe sufficiente tagliare la pianta e leggere il numero degli anelli di accrescimento… …ovviamente ciò comporterebbe la morte della pianta..!

 

 

Tramite una tecnica “non invasiva” su piante in piedi si prelevano dei campioni di legno, costituiti da stretti cilindri (carote) prelevati mediante un apposito strumento, il "Succhiello di Pressler". Successivamente occorre l’ausilio di un microscopio per leggere il numero di anelli che ad occhio nudo è praticamente invisibile.



quando occorre effettuare la determinazione

Stante il disposto dell’art. 892 del Codice Civile (Distanze delle piante dal confine), per gli alberi di alto fusto occorre una distanza di 3 metri.

Quando un albero si trova ad una distanza inferiore ai 3 metri dal confine, può essere importante determinare se abbia usucapito (essere lì da almeno 20 anni), la possibilità di rimanervi e non essere abbattuto.





STRUMENTAZIONE 


taladro de pressler



microscopio




ESAME DEI RISULTATI A MICROSCOPIO


seguici su FacebooK CLICCA